Google conferma: Vendere link significa perdere Pagerank

pagerank_google.jpg

Google ha finalmente confermato: Vendere link significa perdere Pagerank, ma una soluzione c’è. Innanzitutto, ritornando sulla scia dei numerosi post riguardanti questo argomento, abbiamo finalmente capito perchè chi usufruiva di servizi quali Text-Link-Ads è stato penalizzato: Non solo Google, ma anche motori di ricerca quali MSN, Ask e Yahoo!, a causa della vendita di link, entrano completamente in “tilt” non producendo più, come invece un utente si aspetta da un motore di ricerca, risultati legati all’argomento ricercato. Per non compromettere quindi l’affidabilità delle ricerche effettuate su Internet, Google ha detto basta ed ha iniziato a penalizzare alcuni siti. Ma come difendersi?

Probabilmente la risposta che vi darò sembrerà stupida: Basterà utilizzare il “nofollow” per far distinguere, ai vari motori di ricerca, i link commerciali da quelli reali e citati. Inoltre se siete stati penalizzati ed avete rimosso i link potrete inviare una richiesta di revisione a Google per recuperare le posizioni perdute. Alla prossima.

Fonte WebMasterPoint.org




    Lascia un commento

    Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: